Quinta passeggiata alla Sentina con gli asinelli

Più di tremila secondo la questura, circa cinquecento secondo gli organizzatori; queste le cifre in ballo per la passeggiata alla Sentina in compagnia degli asinelli edizione 2010.
Per vedere i video della passeggiata:
video 1 (robertocapriotti69)  clicca qui: http://www.youtube.com/watch?v=gZlH36SB044&NR=1
video 2 (iz6clz) clicca qui: http://www.youtube.com/watch?v=jASDGW3mMzI
Per vedere l’album fotografico clicca sulle foto

 

 partenza passeggiatanei sentieri

Forse alla passeggiata vera e propria non c’erano tutte le tremila persone ma alla merenda, offerta dall’Associazione Sentina, che si è svolta come consuetudine alla fattoria Ferri, basandosi su una stima di quanto è stato spazzato via in meno di un’ora (un vero e proprio “effetto cavallette” stando alle testimonianze di alcuni intervenuti) si può effettivamente parlare di diverse centinaia di partecipanti.

merenda3

Mentre genitori e nonni si tuffavano sul ricco buffet (pane ed olio con pomodori freschi, frutta e dolci), i numerosissimi bambini potevano scoprire i “tesori della fattoria”: l’antica stalla con le mucche ed una vitellina di appena un mese, i pulcini nati da qualche giorno, papere di diverse specie, galline, conigli ed altro ancora che per alcuni piccoli visitatori, molti turisti, alcuni stranieri, hanno rappresentato una vera scoperta dato che fino a quel momento li avevano visti solo attraverso le immagini dei documentari e sicuramente non li avevano mai toccati con mano.

Naturalmente c’erano anche gli asinelli che hanno percorso insieme alla carovana dei bambini tutto il tragitto dentro la Riserva accompagnati dalle esperte guide che illustravano la Sentina e le sue peculiarità (la flora, la fauna, la storia), e due cavalli che per un paio d’ore hanno accolto sulla groppa i bimbi più coraggiosi che avevano voglia di fare lamerenda 1 loro prima esperienza di cavalieri.

Tutto sommato una gran bella soddisfazione per l’Associazione Sentina che anche quest’anno (siamo arrivati alla quinta edizione) ha organizzato al meglio l’evento più popolare e partecipato della Sentina da quando è stata istituita la Riserva ed è riuscita ancora una volta a far conoscere questo piccolo angolo di natura ad un pubblico sempre più numeroso e riconoscente. Grande soddisfazione anche da parte degli agenti del Corpo Forestale dello Stato che hanno potuto approfittare dell’evento per elevare alcune sanzioni per divieto di transito a qualche genitore che si era recato in auto a riprendere i propri bambini stanchi della passeggiata: “non deve essergli sembrato vero poter approfittare di ingenui automobilisti alle prese con i propri bambini all’ora di pranzo anziché correre dietro ai più scaltri spacciatori e prostitute che invece alla Sentina ci vanno nelle scomode ore notturne” è stato il laconico commento di un genitore incredulo di fronte alla sanzione.IMG_6274
Pazienza, la Sentina, da sempre terra di forti contraddizioni  non si smentisce neanche questa volta e mentre sull’aia della fattoria l’amministrazione comunale ringraziava gli organizzatori per la splendida iniziativa volta a far conoscere la Riserva Naturale ai bambini ed ai turisti, sulla strada antistante fioccavano le contravvenzioni ai genitori dei bambini e agli stessi amministratori comunali. Qualcuno ha anche pensato di stare su “scherzi a parte”, speranza alimentata in un primo momento dalla presenza di un noto regista, naufragata miseramente quando anche il regista è stato sanzionato.
In futuro, per evitare guai, vi raccomandiamo già da adesso di venire alla passeggiata esclusivamente a piedi o in bicicletta, vorrà dire che se vi stancate vi riporteremo a casa a dorso d’asino.

 

Nessuna replica to “Quinta passeggiata alla Sentina con gli asinelli”